Federazione Regionale Coldiretti Campania

Visita il sito Coldiretti Nazionale: www.coldiretti.it

Ricerca nel sito:

Ricerca avanzata

Menù Area Tecnico-Economica


L'area tecnico-economica contribuisce a sostenere e promuovere un modello di sviluppo competitivo, sostenibile e etico, coerentemente con gli obiettivi strategici e di rappresentanza della Confederazione (articolo 2 dello Statuto Coldiretti).

L’attività si svolge coordinando l’azione dei corrispondenti Uffici delle singole Federazioni Provinciali, rapportandosi con l’Area Azione Economica della Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti, con gli Uffici Coldiretti di Bruxelles e con le competenti Istituzioni a livello regionale.

Tutte le attività vengono condivise con le federazioni provinciali, attraverso aggiornamenti e comunicazioni e raccolta dei contributi derivanti da territorio.
 
Tra le principali attività dell’ufficio:
  • Interazione con le amministrazioni competenti nella fase di elaborazione e di interpretazione dei provvedimenti, piani e programmi che abbiano una ricaduta sull'attività agricola, al fine di garantire un corretto equilibrio tra l'agricoltura come fenomeno produttivo e la difesa dell'ambiente e del patrimonio naturale. 
  • Partecipazione ai tavoli di partenariato per attività di concertazione e stesura di contributi  relativi a:
    • PSR (Piano di Sviluppo Rurale);
    • FEP (Fondo Europeo per la pesca).
  • Partecipazione al tavolo tecnico istituito presso la regione Campania, nell’attività di miglioramento dei bandi del Piano di Sviluppo Rurale della Campania 2007-2013. 
  • Partecipazione  ai comitati di sorveglianza dove ha contribuito a fare approvare delle modifiche ai bandi che hanno portato benefici e hanno reso maggiormente fruibili le opportunità del PSR a tutte le aziende agricole. 
  • Organizzazione sul territorio di incontri divulgativi e di sensibilizzazione sugli obiettivi Confederali di dare vita ad una “Filiera agricola tutta italiana”. Finalizzata alla sensibilizzazione delle aziende agricole ad aggregare l’offerta.L’aggregazione dell’offerta è la migliore strategia, soprattutto per le nostre realtà produttive, per essere competitivi sul mercato “globale”. Aggregare l’offerta e migliorare la qualità delle produzioni, la ricetta per vincere la sfida del mercato.
  • Partecipazione al Comitato vitivinicolo regionale di cui è parte integrante.
  • Interazione e collaborazione con il CAA Coldiretti Campania e le società Impresa Verde, per quanto attiene la riforma della PAC (il regime di pagamento unico e la condizionalità) e per quanto attiene il PSR Campania 2007-2013 (domande a superficie).
  • Affiancamento ed assistenza per le strutture provinciali in attività di informazione e divulgazione a favore della base associativa. I principali argomenti trattati riguardano:
    • la corretta applicazione della condizionalità aziendale; 
    • le opportunità legate al PSR Campania 2007-2013;
    • la corretta applicazione della normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro così come dettato dal Testo Unico sulla sicurezza riportato nel D. Lgs. 81/08;
    • la revisione delle diverse OCM;
    • la sicurezza alimentare, la rintracciabilità aziendale.